Sexy Halloween? Provate queste posizioni!

halloween

Ogni scusa è buona, si dice, per del buon sesso, Halloween non fa differenza! Da piccoli tutti ci siamo divertiti con i travestimenti, ad uscire la sera e mangiare un sacco di dolcetti. Ma da adulti Halloween è di solito una rottura, perchè non abbiamo tempo o voglia di vestirci ma soprattutto perchè non ne vediamo più il divertente, la novità.

 

E se trovassimo invece delle posizioni per fare l’amore a tema Halloween? Sicuramente sarà divertente, grosse risate assicurate. Poi, se siete bravi, sarà anche piacevole!

Cercando nel buio

I preliminari sono fantastici, ma possono anche essere divertenti. Ridere insieme aggiunge un qualcosa di magico, un legame particolare. Aggiungiamo un po’ di buio e un tocco di costrizione. Se avete una vasca da bagno riempitela, accendete qualche candela e spegnete le luci. Bendate il vostro partner e legategli anche le mani dietro la schiena. Un po’ di bondage soft dà quel tocco in più! Fatelo inginocchiare al bordo della vasca, voi ovviamente invece tuffatevi dentro, e fate si che trovi i punti sensibili del vostro corpo senza vedere o toccare! Un po’ come una mummia che vaga nel buio.

La Mummia

Questa è un po’ un classico ma è sempre efficace. Provate a bendarvi tutto il corpo, modello wrap, con quello che avete a casa. Magari dei nastri di seta o delle sciarpe – un paio di quelle che stanno nel cassetto e tanto comunque non usate mai. Ovviamente, nude. Sdraiatevi sulla schiena e chiedete al/alla partner di legarvi magari anche le mani. Lasciatevi andare agli impulsi di piacere man mano che lui o lei tocca, lecca o gioca con le bende man mano che le scioglie.

sex positions

Mostri.. di piacere

Tra le fantasie più diffuse in Giappone c’è quella di fare sesso con i “mostri” con tentacoli. Ora, senza andare fino in Giappone, sono certa che molte hanno fantasticato ogni tanto di farlo con un mostro o un personaggio Marvel. Si ok, dovremmo rimanere il tema Halloween quindi quelli permessi sono vampiri, morti viventi, mummie etc, però dai, ad Halloween si trova di tutto quindi se preferite Superman, ve lo faccio passare. Compratevi un costume ed entrare nel ruolo: la sposa cadavere? IronMan? Zombie? Non importa. Quello che conta è tagliare il costume per permettervi di divertirvi come volete, senza uscire dal personaggio!

Fantasmine

A volte essere “attive” è molto eccitante. Trovo ancora più intrigante esserlo senza però poter vedere il partner ma solo sentirlo. Fare la fantasmina è perfetto per ricreare questa situazione. Invece di bendarvi, usate un lenzuolo. Lasciatevi libera la bocca.. per ovvie ragioni. Fate sedere il vostro/a partner al bordo del letto e prendete il controllo. Fatevi guidare dall’istinto e dalle reazioni dell’altro, dai suoni, dai movimenti. Lui/Lei non può “vedervi” ma nemmeno voi…

69 Pipistrelli

Questa posizione è per i pro, ovvero chi è ginnico, ha flessibilità e soprattutto voglia di appendersi. Ho pensato di renderla più abbordabile, togliendo l’elemento “testa in giù” che potrebbe essere proprio solo delle ginnaste! Tecnicamente infatti la posizione del pipistrello implica stare appesi per un po’ a testa in giù.
Potete fare a turno: chi fa il pipistrello è quello legato. Fatevi legare i polsi con le braccia il alto e aperte: potete usare la spalliera del letto o trovare un altro posto che vi ispiri! Poi si legano tra di loro le caviglie, così che possiate assumere una posizione da pipistrello.. (in questo caso rovesciato). Il partner potrà quindi mettersi sopra di voi secondo un 69, perchè ricordiamoci che il focus di questa posizione è essere a rovescio e… in attesa del piacere.

Liberate i vostri demoni questo Halloween… tra le lenzuola!

 

(VibesWeek Editor in Chief & Co-Founder of pureeros)

“Se avessi saputo a 20 anni quello che ho scoperto a 30”. Quante volte ho sentito questa frase, troppe. Quando si tratta di sessualità, di intimità e piacere, di conoscere il nostro corpo, di capire cosa ci piace o no, di esprimere i nostri desideri o di metterci al primo posto, nessuno ci ha detto che è giusto farlo. Ve lo dirò io: facciamolo!

0 I like it
0 I don't like it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *