Il vibratore per ogni donna

C’è un vibratore giusto per ogni donna. Una sorta di scarpetta di cristallo per il nostro piacere, una magica combinazione di forme, materiali e velocità che ci porta, quasi infallibilmente, all’orgasmo.

Masturbarsi è fare l’amore con noi stesse, come diceva Woody Allen, e ogni donna ha i suoi gusti. C’è a chi piace veloce, a chi lento, a chi sù e giù, a chi a cerchi. Le amanti del sesso orale e quelle della penetrazione. Anche quelle che amano tutto.

Per ogni gusto c’è un vibratore giusto. Tutto sta nel trovarlo!
E visto che è un duro lavoro, ma qualcuno dovrà pur farlo…io e il mio team abbiamo cercato quello giusto, anzi quelli giusti!

Per le amanti del sesso orale: Lelo Ora 2

C’è chi direbbe che non c’è niente come il cunnilingus. Io direi, dipende. Ad ogni modo, come abbiamo detto, de gustibus! Quello che è certo è che, anche se questo preliminare non vi fa impazzire, con Ora 2 cambierete idea. Sulla parte che poggia sulla clitoride Ora ha infatti una pallina che simula la punta della lingua ma lei fa tutto quello che volete, quando, come e quanto volete. Intensità, velocità, ritmo e direzione sono a discrezione vostra! Ha poi un design elegantissimo ed è talmente discreta che potete tenerla dove volete, così che sia sempre a portata di mano.

lelo ora2

Per le amanti della penetrazione: AVE Cirrus

A volte arriva un momento in cui c’è bisogno di quella sensazione di entrata e uscita. Di pienezza. Quindi se dopo un po’ di stimolazione clitoridea cercate qualcosa che vi dia tutto questo, Cirrus è il vostro vibratore. La forma a nuvola non è solo per l’estetica; ok è bellissimo da vedere ma è tutta sostanza non solo apparenza! Infatti le curve delle nuvole scorrono e stimolano internamente il punto G e anche sono piacevolissime da sentire “in ingresso” in combinazione alle vibrazioni.

cirrus ave

Per le amanti del classico “old-style”: Laid D.1

C’è a chi piace il classico. Un po’ come il cornetto, alla fine diciamocelo, il classico è il più buono! Se per la masturbazione cercate qualcosa che si avvicini di più alle sensazioni di un pene, D.1 è il dildo più apprezzato. E’ in silicone atossico medicale, quindi sicuro, ma è anche asimmetrico! E’ estremamente liscio e a contatto con la vagina scivola senza problemi e risponde bene anche ai lubrificanti a base d’acqua. Stimola i punti giusti e grazie alla forma si impugna benissimo.

 

d.1

Per le amanti creative o indecise: Mysteryvibe Crescendo

Se i “soliti” vibratori vi annoiano o volete qualcosa che si adatti ad ogni vostro umore o voglia improvvisa, Crescendo è l’unico vibratore che fa per voi. Infatti lo potete modellare come volete, usarlo per stimolarvi internamente o esternamente o contemporaneamente clitoride e punto G. Ha ben 6 motori, non c’è sex toy che abbia così tanti motori! E poi ha un mix di modalità di vibrazione e intensità diverse dalle classiche; con Crescendo anche le più esigenti o creative sono soddisfatte!

crescendo

Per le amanti del “non voglio compromessi”: WeVibe Nova

Perchè rinunciare ad avere tutto quando si può? Stimolare contemporaneamente clitoride e punto G è oggi possibile senza troppi contorsionismi o fatica, tutta la concentrazione è sul lasciarsi andare al piacere. Se l’idea vi intriga, allora Nova fa per voi. Perchè tra i tanti rabbit proprio lei? Per la sua flessibilità. Infatti, proprio perchè ognuna di noi è diversa, non solo nei gusti ma anche anatomicamente, spesso con i vibratori rabbit, nel movimento, si perde il contatto con la clitoride, rovinando tutto il ritmo! Con Nova questo problema non si pone, quindi pieno spazio al piacere “all-inclusive”.

nova_animation

Per le amanti esibizioniste: Flamingo

Il gioco è divertente, per definizione. Noi donne siamo brave nel multitasking. Quindi perchè non regalarci qualche brivido nuovo unendo gioco e multitasking? Per regalarci un orgasmo quando meno ce lo si aspetterebbe, che ne so, in ufficio o in macchina, Flamingo ha vinto la sfida. Si inserisce facilmente e il “collo” è piegato in modo da facilitarne l’estrazione e di poterlo indossare senza fastidi! Con la app puoi sbizzarrirti anche a ritmo di musica!

flamingo

Ricordatevi che la tecnologia è qui per farci scoprire nuove sensazioni ed emozioni, ma bisogna volerle scoprire.

Siate curiose!

(VibesWeek Editor in Chief & Co-Founder of pureeros)

“Se avessi saputo a 20 anni quello che ho scoperto a 30”. Quante volte ho sentito questa frase, troppe. Quando si tratta di sessualità, di intimità e piacere, di conoscere il nostro corpo, di capire cosa ci piace o no, di esprimere i nostri desideri o di metterci al primo posto, nessuno ci ha detto che è giusto farlo. Ve lo dirò io: facciamolo!

0 I like it
0 I don't like it

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *